Blog

BRACCO CUP: TRIONFANO INTER E ENOTRIA

Siamo giunti alla 38esima edizione del torneo Bracco Cup –Carletto Annovazzi, storica competizione organizzato dall’Enotria Calcio,società lombarda centro di formazione dell’Inter. Ogni giovedì sera, dal 25gennaio al 19 di aprile, due partite mozzafiato hanno regalato grandissimeemozioni al pubblico presente sugli spalti dell’impianto milanese.IL PERCORSO DELLESQUADREPronti? Via! Nel corso della prima fase si sono sfidate 14società dilettantistiche con partite ricche di emozioni, finite ai calci dirigore o con grandi goleade. Da un lato del tabellone stupisce l’Ausonia chedopo aver vinto le prime due partite per 4-1 e 5-1 e aver eliminato Pontisola eAlcione ai rigori, sbatte contro il muro della Rappresentativa Lombardia 1 chesi aggiudica la finale della fase dilettanti. Dall’altro lato del tabellonemeno sorprese ma non meno emozioni con ben due partite concluse dopo i tempiregolamentari. Alla fine la spuntano i padroni di casa dell’Enotria Calcio chevincono contro l’Aldini per 1-0.La Lombardia 1 e l’Enotria Calcio passano cosi alla seconda fase (e alla finaledella fase dilettanti), dove sono presenti squadre professionistiche e al primoturno vincono entrambe ai calci di rigore, rispettivamente contro Cremonese eGiana. Per niente sazie di vittorie passano anche i sedicesimi con laRappresentativa che elimina i piemontesi della Pro Vercelli e i padroni di casache rifilano un secco 3-0 al Novara. I sogni delle due outsiders si fermanoagli ottavi con la Rappresentativa eliminata da un gol del genoano Mariotti el’Enotria eliminata ai rigori dal Chievo colpendo per due volte la traversadagli undici metri (1-1 alla fine dei tempi regolamentari). Si prosegue con iquarti di finale, dominati da SPAL (5-0 al Genoa con una doppietta di Pilotto)e Atalanta (6-0 al Chievo) che in semifinale incontreranno le due milanesi. Laprima semifinale tra i ragazzi di Ferrara e l’Inter vede uscire vincenti inerazzurri dopo i calci di rigore, mentre l’Atalanta perde 1-2 in rimontacontro il Milan, trascinato dalle reti di Balesini e N’Gbesso.LE FINALILombardia 1 – Enotria 3-5dcr(2-2)La prima finale è proprio tra Enotria e RappresentativeLombardia 1. I padroni di casa si portano subito in vantaggio con un colpo ditesta di Bonacini ma vengono recuperati a inizio secondo tempo dalla rete diVergani. L’Enotria Calcio continua a spingere e trova il gol del vantaggio con Rosàa 10’ dalla fine. Succede tutto negli ultimi minuti: l’Enotria cambia ilportiere nei minuti di recupero e proprio all’ultimo secondo pareggia la Rappresentativadopo una mischia in area con il pallone che supera la linea di porta proprio trale mani dell’appena entrato Sgura. 2-2 e si va ai calci di rigore: è proprioSgura a parare ben tre rigori su quattro e regalare la vittoria ai propricompagni.Inter – Milan 2-0La finalissima tra Inter e Milan si svolge a spalti gremitie con Stefano Vecchi a dare il calcio di inizio (premio come allenatoreemergente 2018). Inizio di match caratterizzato da un Milan che gioca meglio eun’Inter che però ha più occasioni: ed è proprio così che al 9’ segna Politi incontropiede portando in vantaggio i nerazzurri. I rossoneri ci provano in tuttii modi ma non trovano il gol del pari e a inizio secondo tempo c’è il raddoppiodi Politi. I diavoli ci provano ancora, riversandosi nella metà camponerazzurra ma non trovano il gol del 2-1 e rischiano addirittura di subire ilterzo gol.CALCIO FEMMINILENon meno ricco di emozioni il torneo cui hanno partecipatole Giovanissime di 8 squadre lombarde. I quarti di finale hanno visto passareil Novara e il Brescia ai rigori, l’Inter (3-1 sul como) e l’Atalanta che chene rifila 6 al Fiammamonza. La prima semifinale tra Inter e Novara è a sensounico con le nerazzurre che vincono per 10-0 grazie al poker di Mariani e latripletta di Marengoni. La seconda semifinale tra Brescia e Atalanta è piùcombattuta con Gaia Bianchi che trascina la Dea con una doppietta. La finale èancora all’insegna dell’Atalanta e di Gaia Bianchi che con un gol per temporegala la vittoria alle bergamasche.

Il Viareggio è nerazzurro

E' una sfida infinita tra Inter-Fiorentina. Il gol decisivo lo segna il più giovane tra i giocatori, Edoardo Vergani nerazzurro doc. Classe 2001 e originario di Segrate, ha l'obbiettivo di raggiungere la prima squadra e di debuttare a San Siro. Edoardo ha sigillato la vittoria per l'Inter nel primo tempo supplementare della finale contro l'Inter. Un gol lampo per velocità di esecuzione e precisione per questo futuro campione.

Il miglior cross di sempre

Candreva è il giocatore della Serie A che ha effettuato il maggior numero di cross, spesso decisivi per i compagni. Il cross è uno degli assist migliori soprattutto se ci sono in area giocatori abili nel colpo di testa e nell'Inter c'è un certo Mauro Icardi. Il cross più efficace è quello alto ma dipende dalle circostanze e dalle situazioni di gioco. Il pallone può essere calciato anche teso o rasoterra. E' sempre fondamentale trovare l'attimo giusto per colpire il pallone e rendere efficace la giocata.

Primo weekend di primavera

BERRETTI GIRONE D - Il Santarcangelo pareggia 1-1 contro la Fermana e perde contatto con la primatista Reggiana, vittoriosa contro la Sambenedettese (1-2).JUNIORES NAZIONALE GIRONE E - Il Rimini impatta 0-0 contro il Legnano Salus. Colpo esterno del Santarcangelo in casa del San Marino Calcio (2-3). Vittoria ampia del Forlì contro il Romagna (5-1). JUNIORES REGIONALE GIRONE F - Continua la marcia della capolista Fya Riccione che vince contro la San Marino Academy (0-5). Pareggio per 2-2 tra Sampierana e Stella. Vittoria della Giovane Cattolica contro l'Igea Marina (2-1). Vittoria della Savignanese contro il Vis Misano (2-1).

Enrico e i suoi 99 sogni

La nave del Benevento sta lentamente affondando verso la Serie B ma c'è un giovanissimo talento che si sta mettendo in luce: Enrico Brignola. Originario di Caserta, Enrico si è dimostrato subito di essere all'altezza del campionato di Serie A. Esterno d'attacco si è preso il Benevento sulle spalle nel tentativo di raggiungere una miracolosa salvezza.Sinistro radente ha debuttato nella massima Serie italiana in occasione del match del 3 Dicembre scorso contro il Milan. Un destino già luminoso perché Enrico ha contribuito al primo punto storico del Benevento in Serie A, conquistato proprio contro i rossoneri. Il gol per un attaccante è qualcosa di magico, soprattutto il primo. Non deve aspettare molto Enrico perché contro la Sampdoria il suo colpo da pochi passi certifica la vittoria contro i blucerchiati, alla sua terza presenza in Seria A.E' solo l'inizio. Contro la Roma arriva il secondo gol con una prodezza di mancino e anche contro il Cagliari insacca. Gol che non portano fieno alla classifica del Benevento ma sicuramente fanno lievitare il valore di Enrico sempre più proiettato in alto. Le porte della Nazionale Under 19 si aprono per questo attaccante brevilineo, cresciuto nel mito di un certo Arjen Robben.

Ti sorprendo con un pallonetto

Il pallonetto è un gesto tecnico molto particolare e suggestivo. Disorienta il portiere e rappresenta un tiro molto astuto da adottare in certe situazioni in gioco. Quando il portiere si trova molto al di fuori della porta può essere la scelta più giusta e rappresenta un'ottima soluzione. La parabola alta, scagliata anche da lontano, può ingannare il portiere.Ne sa qualcosa Julio Cesar che rimase folgorato dall'arcobaleno disegnato in area da Totti.

Una pioggia di gol nel weekend

Weekend di successi per le squadre del circondario impegnate nei campionati giovanili. JUNIORES NAZIONALE GIRONE E - Tris esterno del Folì che vince contro la Sammaurese grazie alla doppietta di Ravioli e all'acuto di Rivello (0-3). Sconfitta interna del Santarcangelo che cede 3-1 contro l'Este. Trasferta veneta vittoriosa del Rimini che si impone contro la Virtusv. Verona per 1-3 grazie ai sigilli di Lombardi, Albini e Marconi. Pareggio a reti bianche del San Marino contro il Legnano Salus (0-0). JUNIORES REGIONALE GIRONE G - Poker della Fya Riccione contro la Giovane Cattolica grazie ai gol di Masini, Zavatta, Di Marzio e Grimaldi. Sconfitta netta della San Marino Academy contro il Vis Misano, decisivi le reti di Balducci, Scognamiglio e Laro (3-0). Pareggio per 1-1 tra Bakia Cesenatico e Tropical Coriano. UNDER 17 LEGA PRO GIRONE A - Vittoria casalinga della San Marino Academy contro la Triestina grazie alla doppietta di Emanuele Sbardella (2-1). ALLIEVI INTERPROVINCIALI GIRONE A - Vittoria larga del Rimini contro il Romagna Centro (7-0). Vittoria anche per la Savignanese contro il Junior Calcio Cervia (4-1).ALLIEVI INTERPROVINCIALI GIRONE B - Proseguono a braccetto Pietracuta e San Marino Academy entrambe vittoriose nei rispettivi incontri. Il Pietracuta regola per 1-0 il Quartiere Stuoie mentre la San Marino Academy espugna Miramare (1-4).

Il ragazzo dell'ultimo minuto

Non sarà la Champions League o lo Scudetto ma la Supercoppa Italiana ha comunque il suo fascino soprattutto per un ragazzo del 1996 alle primissime esperienze con la prima squadra. Non può essere una partita come le altre Lazio-Juventus, finale della Supercoppa Italiana disputato lo scorso 13 Agosto 2017. Sul 2-2 e con pochi giri di lancette da compiere, Alessandro si alza dalla panchina per andare incontro al suo destino siglando il 3-2: la coppa è biancoceleste e c'è impressa la sua griffe. Dalla primavera alla prima squadra, il salto è stato breve. Lo conosceva benissimo Simone Inzaghi e non ho avuto dubbi nel gettarlo nella mischia conscio del valore di Alessandro. E Alessandro non ha tradito le aspettative. Già a segno all'ultimo respiro in campionato contro il Torino il 26 Ottobre 2016, non ha avuto difficoltà a ritagliarsi un ruolo in prima squadra.

Chi batte la punizione?

Non sempre il gol proviene da azione manovrata di squadra. Soprattutto nei pressi della porta i calci di punizione possono essere una risorsa importante. Grandissime firme si sono specializzate nella trasformazione delle punizioni. Pirlo, Del Piero, Totti, Juninho solo per citare alcuni grandi interpreti del calcio di punizione. Non tutti i giocatori hanno la padronanza tecnica per calciare con precisione e potenza dove il portiere avversario non può arrivarci. Andrea Pirlo nei suoi anni di carriera ci ha deliziati di grandissime perle su punizione. Ha saputo estrarre dal suo cilindro "la maledetta" come Juninho. La palla va calciata da sotto, utilizzando le prime tre dita del piede. Il piede va tenuto più dritto possibile e poi rilasciato con un colpo secco: la palla così resta ferma in area e scende velocemente verso la porta girando con un effetto imprevedibile. Il risultato migliore si ottiene quando si calcia da lontano perché maggiore è la distanza e maggiore sarà l'effetto impresso alla palla.

I campionati entrano nel vivo

Il maltempo è uno sbiadito ricordo e finalmente si torna sul rettangolo. Si entra nella fase più calda della stagione. BERRETTI GIRONE D - Il Santarcangelo fa valere il fattore campo e conquista i tre punti contro l'Arezzo (3-2). Continua il testa a testa in classifica con la Reggiana che mantiene il primo posto vincendo per 3-1 contro la Fermana. Il Ravenna esce sconfitto contro il Teramo (0-1).JUNIORES NAZIONALE GIRONE E - Vittoria netta del San Marino Calcio che dilaga contro la Sammaurese (6-0). Assoluto mattatore il difensore biancazzurro Diego Moretti (nella foto) autore di un strepitoso poker di reti, completano la vittoria schiacciante gli acuti di Andrea Tani e Marco Evaristi. Successo esterno del Rimini che si impone sul campo dell'Ambrosiana per 3-2. Rinviata Forlì-Mezzolara.JUNIORES REGIONALE GIRONE G - Nel big match di giornata è la Stella ad accorciare le distanze sulla capolista Fya Riccione grazie al gol di De Paoli. La San Marino Academy non va oltre il pari contro il Vallesavio (1-1), a segno Matteo Moretti per i biancazzurri e per gli ospiti Simone Benzi. Stesso risultato tra la Giovane Cattolica e il Vis Misano (1-1). Blitz esterno del Bakia Cesenatico che grazie alla doppietta di Zeqraj espugna la Savignanese (2-1). UNDER 17 LEGA PRO GIRONE A - Nel derby romagnolo tra Santarcangelo e Ravenna non ci sono né vinti né vincitori. Entrambe le squadre si devono accontentare di un punto ciascuno (1-1). UNDER 16 A E B GIRONE B - Trasferta dolce per il Bologna che si impone per 2-1 contro il Chievo Verona. Sconfitta del Cesena in casa della Spal (2-1). UNDER 16 LEGA PRO B - Ottimo pari del Santarcangelo in casa della Casertana (1-1). Vantaggio del Santarcangelo griffato Benvenuti poi rimonta dei padroni di casa grazie al gol di Di Iorio. ALLIEVI INTERPROVINCIALI GIRONE A - La Savignanese si conferma al primo posto vincendo contro il Mordano Bubano per 2-0 grazie a Stefano Semprini e al penalty di Federico Bascioni. Larga vittoria della seconda forza del campionato, il Faenza contro la Fya Riccione (7-1). ALLIEVI INTERPROVINCIALI GIRONE B - Netta affermazione della San Marino Academy contro l'Accademia Rimini Calcio grazie alle reti di Cremonini e Rastelli e primo posto sempre più in cassaforte visto il pari del Pietracuta contro la Stella (2-2).

Categorie
Tags
iscrizione recupero fasedirecupero riposo autostima mentalitàvincente fairplay consiglialimentari allenamento infortuni riabilitazione caviglia calcioestero tikitaka calciospagnolo scuola professori sponsorizzazioni pubblicità ASD SSD carlosbacca youthleague championsleague golee giovanissimi sammaurese accademiariminicalciovb colonnellarimini juniorcoriano rimini novafeltriacalcio polisportivastella professionisti nazionali u15 seriea serieb legapro provinciali visnovafeltria Rimini1912 JuniorCoriano calciogiovanile Marche juniores allievi Macerata AscoliPiceno Fermo under17 risultati 4 giornata under16 berretti under15 nazionale U19 germania bundesliga emiliaromagna forlicesena ravenna marche pesarourbino giovanili interprovinciali Toscana regionali toscana primavera 5^giornata 4^giornata santarcangelo calcio gol regionale sperimentale serieA serieB 6^giornata 7^giornata calciodilettante gironeB beretti campionato juventus torino serieaeb U18 regnounito premierleague spagna real realmadrid futbol uefa napoli celtavigo premier dilettanti calciogiovanileprovinciali atalanta capone liga juveniles villareal blancos ragazzi pallone highlights partita fenomeni incredibile youth league calcioinglese tutorial calciatori scouting player porto uyl campionatoregionale sfide meglio peggio allievinazionali ManchesterCity Chelsea campionatoinglese bomber intervista esordienti icarotv Rimini #golee#giovanissimi#calcio#femminile #golee#esordienti#rivazzurra #golee#calciofemminile#ragazze Wolfsburg HertaBerlino Regionali #golee#giovanissimi#calcio #golee#esordienti#ragazzi sassuolo parma rimini1912 accademiariminicalcioVB #golee#giovanissimi#mezzano #golee#giovanissimi#mezzanoportoreno #golee#primavera#campionato#juventus#torino derby pulcini poggioberni Bundesliga Premierleague azzurra cesena juniorcalciotv social corner Poerio Parma atleticoviserba faseprimaverile Castelvetro viareggio bari ProgettoIntesaAllCamp CampionatoRegionaleEmiliaRomagna fiorentina castellarano cup club brugge Formigine Paradigna viareggiocup juniorgambettola memorial crescentini Juventus torneo memorialbellavista Golee Pesaro Torneo mezzano Islanda Inghilterra Europei progresso calciofemminile italia calciomalato calciopoli #golee#calcio#seriea#calendarioignorante#calcioeignoranza #golee#calcio#citycampgranata#giovanicampioni#almajuventusfano Neymar Barcellona #golee#calcio#supercoppa#tifosi #golee#calcio#primavera#primasquadra #golee#giovani#promesse#fallimento#calcio #golee#qualificazionimondiali#horro#papere#calcio #golee#calcio#operai#campioni#lavoro #golee#calcio#championsleague#barcellona#juventus#messi#dybala riminiunited u20 giovani fantacalcio formazione RobertoCarlos RealMadrid Inter FeliceCentofanti dylan campionati BarcellonaCatalognaDylanMessiNeymarTiki-TakaChampionsLeagueIniestaXaviGuardiola #Essam#El-Hadary#Egitto#Nazionali#Mondiali#Esordio#Veterano#Senatore#Record IcardiInterDerbyDylanTriplettaWandaMilanDonnarummaTagliaventorigoreSerieA AndreaPirloInterMilanDylanJuventusNazionaleCoppadelMondoChampionsLeagueSeriaA MondialeUnder17IndiaItaliaNigeriaBrasileCanadaSpagnaMaliInghilterra InghilterraSpagnaFIFAU-17WorldCupIndia2017 ParmaSerieACrespoBuffonThuramCoppaUefaJuventus interjuventusromamilanlazionapolipinzolodimarousamessicorisconedibrunicoauronzovarese U19SanMarinoCroaziaDanimarcaLettoniaPerisicModricTomassiniNanniRossi BuffonSveziaItaliaRussia2018Germania2006IniestaSpagnaFranciaTrezeguetOlandaBelgio AlbertoMenghiSerenissimaallenatoreUefaC DamianoBelliniarbitroCollinaModena IbrahimoviccrociatoManchesterUnitedNewcastleback SivigliaLiverpoolcancroBerizzo PellegriGenoaJuventusLazioRomaVeronaKeanTorino AlessandroD'AddarioRiminiSanMarinoUnder21RepubblicaCeca BorussiaDortmundSchalke04derby RanocchiaInterChievo BrignoliMilanBeneventogoleadorportiere JulioCesarInterBenficaTripleteChampionsLeagueMourinho CristianoRonaldoCR7MessiPalloned'orocinque MessiArgentina InterPordenoneCoppaItaliaOttavoSanSiroSerieASerieBNagatomoPerilliPadelli AlessandroContiJuventusSanMarinoCalcioCentrocampista NapoliHamsikMaradona SanMarinoAcademyRiminiForlì PortiereBuffonNeuerHandanovicYashinparatatuffo JustinKluivertPatrickAjaxAmsterdamtriplettaEredivisie SanMarinoAcademy Forlì Santarcangelo FyaRiccione Bakia Cesena GiovaneCattolica DribblingMessiCR7Garrincha Mazinho ThiagoAlcântara Rafinha Rodrigo Lecce BayernMonaco Valencia CesenaSanMarinoAcademySanMarinoCalcioRiminiForlìSantarcangeloCarpiBolognaSpalPiacenza MarcaturaUomoNestaDiagonaleZona ScottArlottiRimini SanMarinoAcademySanMarinoCalcioNeveRiminiSantarcangeloForlìCesenaFyaRiccioneBologna controllopallonestopIniestaMessiXaviHollyBenjiipettopiede FedericoBernardeschiJuventusFiorentinaSerieABaggio RiminiSanMarinoAcademySanMarinoCalcioSantarcangeloFanoForlìRavennaReggianaFyaRiccione CapitanoZanettiTottiCannavaroGruppoSquadraLeaderBerlino2006 PatrickCutroneMilanGattusoEuropaLeague SanMarinoAcademySantarcangeloRiminiForlìRavennaCesenaBolognaFyaRiccioneSassuolo PassaggioXaviPirloKroosOzil RomaCengizÜnderCassanoShakhtarDonetskChampionsLeagueMonchi SanMarinoAcademySantarcangeloRiminiForlìBolognaCesena InsigneMessiRobbenDelPierotiroagiro NicolòBarellaCagliariRadjaNainggolanSpalComo SanMarinoAcademyRiminiSantarcangelo Colpoditesta TimothyWeahPSGGeorgeWeah SanMarinoAcademySantarcangeloRiminiRavennaFyaRiccioneSavignanese PunizionePirlo SimoneInzaghiAlessandroMurgiaLazioSupercoppaJuventusPrimavera RiminiSanMarinoAcademySanMarinoCalcioSantarcangeloForlì PallonettoTotti EnricoBrignolaBeneventoSeriaAMilanSampdoriaCagliariRomaRobben SanMarinoAcademySantarcangeloRiminiForlìFyaRiccione CrossCandreva VerganiViareggioInterFiorentina enotria milano lombardia inter milan
Carica altre news

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Inserire un indirizzo e-mail valido

Top