Il nuovo Weah

Timothy Weah alla conquista della Ligue 1

Il nuovo Weah

Il nuovo Weah

2018-03-09 07:48:08

Essere figli d’arte spesso porta più oneri che onori. Ne sa qualcosa Timothy Weah che ha dovuto sempre fare i conti con l’ingombrante sagoma del papà George, stella indiscussa del Milan.

Classe 2000, Timothy ha raggiunto l’età da patente da pochissimo ma sul campo verde già tenta di seguire le orme del papà.

Timothy ha tolto il fratino per la prima volta sabato scorso in prima squadra nel PSG del sceicco Nasser Al-Khelaïfi contro il Troyes. Solo una manciata di minuti e un gol sfiorato.

È un attaccante centrale come suo papà insignito anche del pallone d’oro nel 1995.

Non disdegna nemmeno le fasce laterali visto la sua agilità e velocità.

Chissà se Timothy potrà deliziarci sul rettangolo come papà George, solo il tempo potrà dircelo.


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Inserire un indirizzo e-mail valido

Top